Biografia

Matteo Vaghi
Matteo Vaghi

Matteo Vaghi si diploma presso la civica scuola di liuteria di Milano nel 2004. Inizialmente si occupa della costruzione di chitarre classiche ed acustiche. Spinto dalla curiosità e l’interesse nell’approfondire lo studio della costruzione delle chitarre, nel 2008 si trasferisce per alcuni anni a Granada in Spagna. Lavorando in alcuni importanti laboratori di liuteria della città, apprende il metodo di costruzione tipico di Granada. Nel 2013 torna a vivere e lavorare in Italia, ma nel 2014 ha l ‘onore di essere inserito nel libro “La escuela granadina de guitarreros”, importante pubblicazione sui liutai di Granada e sulla tradizione costruttiva della città. Negli ultimi anni, parallelamente alla costruzione di chitarre tradizionali, ha iniziato un attento e approfondito lavoro su progetti più moderni e contemporanei. Proponendo tradizione e modernità, cerca di dare più scelta ai chitarristi per trovare la chitarra più adatta alle loro esigenze e caratteristiche. Nei suoi strumenti è sempre presente la ricerca della comodità, la bellezza e pienezza del suono, ed attenzione alle finiture ed all’estetica. Attualmente vive e lavora a Cesano  Maderno, a nord di Milano.